cosa portare per una vacanza in barca
Lifestyle

Cosa portare in barca a vela: 6 accessori necessari

Quando si organizzano le vacanze o anche delle “semplici” gite fuori porta, magari per il week-end, è importante avere bene a mente tutto quello che potrebbe servirci, per non farci mai trovare impreparate, in nessuna occasione.

Ricordatevi, oltre ai vostri vestiti, di non dimenticare anche gli accessori, perché è vero che spesso risultano superflui, ma tante volte si rivelano invece fondamentali, a seconda del tipo di vacanza che avete scelto di fare e dal periodo dell’anno.

Mare, montagna, collina, campagna, città, per ogni destinazione ci sono alcune cose che non potranno mancare all’interno della valigia. Ecco perché iniziare con largo anticipo a preparare tutto l’occorrente potrebbe essere l’idea più giusta per non dimenticare niente di fondamentale.

Fate magari una lista di quello che secondo voi è irrinunciabile, dopodiché verificate di avere tutto disponibile, così fare i bagagli si trasformerà in un’attività rapida ed efficiente. E magari anche divertente.

Preparare i bagagli per vacanze o gite in barca a vela è un’attività che richiede una certa concentrazione, soprattutto se non siamo così pratiche o se è la prima volta che andiamo in barca a vela. Ecco cosa potrebbe essere utile sapere (un po’ a tutti) prima di partire.

Gita in barca a vela. Cosa portare?

Ognuno ha le sue esigenze e naturalmente la borsa da portare per una gita in barca a vela deve avere al suo interno tutto ciò che per noi è necessario, ma soprattutto deve contenere alcuni prodotti fondamentali. La crema solare non può certo mancare, altrimenti dopo le prime due ore di barca la gita sarà guastata. Qualora la barca non ne disponesse, dovrete anche provvedere a portarvi sapone e shampoo (meglio se biodegradabili).

Potrebbe sembrare banale, ma ricordarlo è meglio: non dimenticate i documenti e magari una piccola pochette impermeabile per contenerli, nella quale potrete anche mettere lo smartphone (o qualsiasi altra cosa elettronica) senza rischiare di rovinarlo con l’acqua del mare.

Un ultimo consiglio: se è la prima volta in barca a vela, ricordate di portare anche un rimedio per il mal di mare, perché potreste soffrirne senza saperlo.

Vacanze in barca a vela. I 6 accessori che non devono mancare

1. Giacca a vento. Portate con voi capi di abbigliamento comodi (magari anche carini!) come shorts, gonne, top e t-shirt, e chi più ne ha più ne metta, ma non dimenticate di portare la giacca a vento, fondamentale per godervi al meglio la vacanza in barca a vela.

Optate per una giacca a vento super pratica di quelle che una volta piegate occupano pochissimo spazio, così potrete averla sempre a disposizione senza ingombro.

2. Ciabatte di gomma. Fondamentali per evitare di essere sempre a piedi nudi, soprattutto in luoghi come il bagno.

Le ciabatte, rigorosamente in gomma, potranno essere del modello che più preferite, ma l’importante è che non dimentichiate di metterle nella vostra borsa quando partite.

3. Cappello. Che lo preferiate in paglia, con la visiera, a pescatore, non ha importanza, ma in barca a vela un cappello sarà praticamente obbligatorio, soprattutto durante le ore più calde della giornata o nei momenti di vento più forte. Il consiglio è poi quello di indossarlo anche durante le altre ore della giornata, anche quando i raggi del sole sembrano innocui.

4. Foulard. Nella top six degli accessori che devono assolutamente essere presenti nel vostro bagaglio per la barca a vela, c’è il foulard. Il foulard di seta o una sciarpina leggera sono perfetti per vivere in assoluto agio la gita in barca. Il foulard torna utile sia indossato al collo, sia indossato in testa, magari come bandana per capelli.

Indossatelo come più vi piace e scegliete le fantasie che più si intonano con il vostro look. Potere scegliere in indossare il foulard in tante accezioni diverse, tutto dipende dal vostro gusto e dall’occasione del momento. Vedrete, sarete assolutamente perfette.

5. Occhiali da sole. Indispensabili non solo durante le vacanze in barca a vela, gli occhiali da sole sono un vero alleato di stile, ma sono anche indispensabili per proteggere i nostri occhi dai dannosi raggi solari. Esistono montature praticamente infinite, cosa che può far dormire sonni tranquilli a tutte, anche alle fanciulle dai gusti più particolari.

L’ideale sarebbe averne a disposizione diverse paia, ma anche uno solo può bastare. Abbiatene cura perché gli occhiali da sole renderanno le giornate in barca (ma non solo) ancora più belle.

6. Borsa pieghevole. Scegliere di trascorrere alcuni giorni in barca vuol dire cedere alla praticità, magari anche un po’ a discapito dell’eleganza. Optate per una borsa morbida e pieghevole, così non si rovinerà e risulterà sempre perfetta.

Oltre al bagaglio principale cercate di portare anche un’altra borsa, magari dalla dimensione media o anche piccola, così potrete usarla durante tutta la vacanza (o gita).