foulard di seta bagaglio accessori viaggi
Lifestyle

Cosa portare in viaggio: 7 accessori salva-vacanza

Partire per le vacanze è molto spesso un miraggio lontano, ma quando si avvicina il momento è importante non lasciarsi prendere troppo dall’euforia e orgnizzare al meglio tutto il necessario per la partenza.

I più attenti ai bagagli e al loro contenuto generalmente iniziano a preparare tutto il necessario con largo (spesso larghissimo) anticipo, giusto perché nella vita non si può mai sapere quale imprevisto incontreremo dietro l’angolo.

Accanto ai super organizzati ci sono poi quelli che preparano la valigia un’ora prima di mettersi in viaggio, scegliendo velocemente il contenuto e vivendo il momento della praparazione alle vacanze con molta leggerezza.

Come nella maggior parte di casi accade, l’ideale sarebbe agire secondo una sana via di mezzo tra le due tipologie di viaggiatore.

Per evitare spiacevoli mancanze e anche inutili perdite di tempo, è bene prendersi un po’ di tempo per selezionare i capi, gli accessori e must-have da portare in vacanza, senza farsi prendere dallo stress. Per quello è sufficiente il lavoro!

Vacanze: cosa portare assolutamente

Siete pronti per partire? Le vacanze sono alle porte?

Ecco alcuni accessori che non potranno (e non dovranno) mancare nei vostri bagagli e ai quali non vorrete più rinunciare.

1. Asciugamano.

Meglio se asciugamano in microfibra, l’asciugamano è un accessorio comodo e capace di occupare davvero poco spazio.

Per ogni emergenza sarebbe interessante avere un asciugamano in microfibra piccolo sempre a disposizione anche nella borsa o nel bagaglio a mano, così da non essere mai impreparati, perché può sempre tornare utile.

2. Occhiali da sole.

Gli occhiali da sole sono indispensabili tanto durante le vacanze estive, quanto durante le ferie invernali, poiché proteggere gli occhi dai raggi del sole è necessario sempre, in ogni stagione e i qualsiasi partedel globo.

Poi, siccome anche il punto di vista estetico non è mai da trascurare, il consiglio è quello di avere a disposizione più di un modello, così da poter contare sempre sulla montatura giusta e più adatta all’outfit proposto e all’occasione del momento. In vacanza sì, ma con stile!

3. Foulard o sciarpa.

Il foulard di seta è una di quelle cose che non dovrebbero mai mancare nella borsa di una donna, non solo in vacanza.

Si tratta infatti di un accessorio dalle mille facce, bello e utile nelle occaisoni più diverse. Certo, il tessuto e la tipologia dipendono molto dalla stagione: se in primavera e in estate i foulards di seta, di organza o di organzino di seta sono perfetti, per i mesi più freddi sarà necessario puntare su qualcosa di più pesante, dalle mantelle di lana alla sciarpa gigante, passando per stole di lana, sciarpe lana e seta, maxi sciape e sciarpe oversize.

Insomma di tipi di sciarpe ne esistono davvero moltissimi, ma l’importante è ricordarsi sempre di portare in viaggio quelle giuste. Scegliendo la sciarpa e il foulard darete anche un tocco di stile in più il vostro look. Vi pare poco?

4. Pantofole pieghevoli.

Le pantofole pieghevoli serviranno sicuramente, a meno che non abbiate prenotato in qualche struttura che le include nel pacchetto insieme alla stanza. In qualsiasi parte del modo abbiate scelto di trascorrere le vacanze, il momento di proporre le vostre pantofole non tarderà ad arrivare.

Giunti a destinazione ecco che le pantofole pieghevoli, pratiche e ottime se non avete molto spazio a disposizione all’interno della vostra valigia, saranno pronte ad aspettarvi, lì, a portata di mano.

5. Borsa e zaino.

Sia che abbiate scelto una vacanza dedicata al relax, sia che preferiate viaggiare all’avventura, nel bagaglio dovrete obbligatoriamente inserire borsa e zaino, o almeno una delle due.

A meno che non andiate on the road con il sacco a pelo in spalla, la borsa e lo zaino per eventuali escursioni vi serviranno sicuramente. Ricordatevi anche delle possibili serate e fate scelte di borse in linea con gli outfit che avete in valigia.

6. Cuscino da viaggio e mascherina per dormire.

Cuscino da viaggio e mascherina per dormire non son indispensabili, ma tornano molto utili soprattutto se siete particolarmente in difficoltà a prendere sonno con la luce o in posizioni meno confortevoli, come sulle poltrone di treni e aerei (ma anche in auto).

È vero, il cuscino da viaggio non è proprio l’accessorio da borsetta per eccellenza, ma averlo a disposizione renderà il percorso sicuramente migliore e più rilassante, così potrete iniziare le vacanze al meglio della forma e del benessere.

7. Pochette make-up (e non solo).

La pochette per il make-up è necessaria, indipendentemente dal fatto che siate più o meno dedite a truccarvi ogni giorno e in ogni situazione.

Che siate quindi più dell’idea di portare solo un velo di trucco o che invece puntiate ad un make-up decisamente elaborato, l’ideale è poter contare sempre sui prodotti che utilizziamo maggiormente e che più ci fanno sentire a nostro agio.

Largo dunque a mascara, correttore, ombretto, lip gloss e tutto ciò che può servire in ferie, di giorno o di sera.