cosa portare in crociera
Fashion

5 cose da portare in crociera

Quando si avvicina il periodo delle vacanze è sempre un momento speciale dell’anno, anche se sono in molti a soffrire di stress da partenza e soprattutto di stress da bagagli!

Preparare tutto il necessario può richiedere diversi giorni, ma l’importante è sempre organizzarsi al meglio per non dimenticare niente, soprattutto se si viaggia con i bambini (più o meno grandi).

Partendo dal presupposto che le possibilità di lasciare a casa qualcosa è sempre in agguato, lasciamoci rincuorare da un dettaglio significativo: quasi tutto potrà essere acquistato a destinazione (salvoche abbiate scelto mete particolarmente ostili!). Tuttavia, per iniziare la vacanza con il piede giusto, senza inconvenienti, sarebbe opportuno stilare una lista dei nostri effetti personali di cui non vorremmo mai fare a meno, così da poter spuntare le voci una dopo l’altra con la tranquillità di averle riposte nei bagagli.

Prima di iniziare a preparare borse e trolley vari bisogna avere ben chiaro il tipo di vacanza che si farà. Un esempio: quando ci si prepara a partire per una crociera ci sono capi e accessori che non dovrebbero mai mancare all’interno di nessuna valigia.

Cosa portare in crociera

Ogni viaggio è differente e ogni meta richiede un diverso tipo di equipaggiamento. A bordo delle navi da crociera è possibile reperire praticamente tutto, ma perché accontentarsi quando possiamo avere con noi ciò che già ci appartiene?

Ecco cosa ricordarsi sempre di portare quando si sceglie di partire per una crociera, qualunque siano le tappe e in qualunque momento dell’anno si decida di partire.

Zaino o tracolla.

Certamente dipende dal tipo di vacanza, ma anche i più devoti al relax e alla tintarella a bordo piscina prima o poi si decideranno a scendere dalla nave per visitare qualche luogo d’interesse. Ecco perché è importante avere una borsa adatta all’escursione, che sia comoda, capiente, ma non troppo grande, per evitare di caricare troppo peso soffrendo per tutta la durata dell’uscita. Lo zaino è una delle scelta più azzeccate, soprattutto se ne portate uno per ogni membro della famiglia, adatto all’età, così da distribuire il necessario, responsabilizzando anche i più piccoli. Se invece si tratta di un’escursione più “soft” potete anche optare per una tracolla, purché le parole d’ordine siano sempre Praticità e Stile, che anche in vacanza non devono mai mancare.

Occhiali da sole.

Indispensabili praticamente in ogni stagione, gli occhiali da sole sono fondamentali per godere al massimo del panorama, soprattutto nelle limpide giornate di sole. Che sia estate oppure inverno non fa differenza, perché gli occhiali da sole devono essere sempre a portata di mano, anche con il freddo.

Foulard.

L’accessorio must-have più importante di sempre è il foulard di seta. Da una parte deve la sua importanza al suo essere un capo perfetto per tutte e quattro le stagioni, dall’altra deve la sua onni presenza al suo essere estremamente versatile.

Il foulard di seta può infatti essere utilizzato in testa come bandana per capelli, al collo, in vita come cintura e anche indossato come pareo o copricostume. In crociera, possibilmente, non dovrebbe mai mancare il foulard, o meglio, i foulards, perché averne a disposizione più di uno può solo essere un plus.

Il foulard è sempre un salva stile, sia che si tratti di un foulard di seta, sia che si tratti si una sciarpa in lana o in cachemire. Ricordate di portare sempre il vostro foulard durante le gite, ma anche durante le serate più glamour. Se poi la vostra meta è famosa per non avere proprio un clima mediterraneo, ecco che anche la pashmina, magari in lana, può tornare utile.

Cappello.

È un altro accessorio ad essere inserito nella top five delle cose da portare assolutamente quando si parte per una crociera. Di cosa si tratta? Semplice. Si tratta del cappello. Cappello con visiera per combattere i dannosi raggi solari e cappello in cotone per riparare da vento o freddo sono tassativamente da mettere in valigia; anche in questo caso non è importante la stagione, perché potrebbero servirvi in tutte le stagioni.

Non è infatti da sottovalutare la possibilità di un colpo di calore improvviso durante le escursioni e neanche la fastidiosa aria che si sente sui pontili. Non vorrete rovinarvi la vacanza?! Se invece la vostra crociera sarà all’insegna delle basse temperature, considerate l’idea di portare un cappello ben più pesante: lana e cachemire saranno perfetti per tenervi al caldo.

Abito elegante.

Ebbene sì, anche se la vostra è una crociera all’insegna dell’avventura, non potrete esimervi dal portare un abito elegante da sfoggiare la sera. La scelta ultima spetta a voi, ma un consiglio potrebbe essere quello di optare per un abito lungo, da abbinare rigorosamente con un bel paio di tacchi alti e bijoux in coordinato. Da non dimenticare, insieme all’abito, di mettere in valigia una stola elegante, perfetta anche per la serata più chic dell’intera vacanza, ma egualmente adatta nei momenti più casual.

Fonte foto: Pexels