accessori essenziali viaggio aereo
Lifestyle

Gli accessori essenziali da portare in viaggio in aereo

Quando si organizzano le vacanze si guarda proprio a tutto, dalle strutture al meteo, passando per escursioni varie e ristoranti. Lo stesso vale anche quando si preparano le valigie, attività spesso sottovalutata, ma importante per non essere colti impreparati durante le tanto attese ferie.

Innanzitutto è importante prendersi del tempo per pensare a tutto quello che vogliamo portare, soprattutto se abbiamo figli piccoli al seguito, perché si sa, con loro è quasi sempre un trasloco più che una partenza per le vacanze.

Non sono solo i “maniaci del controllo” a voler avere tutto pronto e tutte le cose al posto giusto, perché un bagaglio organizzato al meglio facilità il viaggio e anche la permanenza in vacanza. Provare per credere! Non ha importanza quindi se starete lontani solo per un week-end o per un mese intero, perché quello che conta è avere a disposizione i capi e gli accessori giusti… al momento giusto.

Ogni meta e ogni stagione prevedono un assetto diverso, ma ci sono alcuni capi, o meglio, alcuni accessori, che sono indispensabili sempre e che devono essere a disposizione in ogni momento.

Vacanze in aereo: cosa portare durante il viaggio

Gli occhiali

Da vista o da sole non posssono mancare. Per godere del panorama (quando possibile) per guardare film, libri o riviste, sono l’accessorio necessario per vivere al top il viaggio e la vacanza.

Il foulard

Il foulard (di seta magari) non può mancare all’interno del nostro bagaglio a mano. Le temperature cambiano in continuazione e anche a bordo dell’aereo può rendersi necessario utilizzarlo. In estate sarà sufficiente un foulard leggero, una pashmina o una stola (in seta è l’ideale), mentre in inverno potrebbe essere più indicata una sciarpa in lana (o anche una stola di lana), una maxi sciarpa oppure anche uno scialle in lana o una mantella. Moda in primo piano anche quando si viaggia!

Pochette con i farmaci

Non si tratta di ipocondria. Ebbene la borsa con i medicinali più usati è una di quelle cose che non possono mancare, fosse anche solo per combattere un mal di testa, frequente se le ore di attesa o di viaggio si allungano oltre il previsto. I medicinali essenziali non vanno dimenticati, ma ricordate: non partite con l’intera farmacia!

Svago e passatempo

Ultimo, ma non meno importante, sia che facciate tratte brevi, sia che abbiate scelto mete esotiche un po’ meno vicine, l’ideale è avere sempre a portata di mano qualcosa che vi faccia passare il tempo, perché dopo aver chiacchierato anche con le hostess e dopo aver guardato il terzo film, non ne potrete più di stare davanti allo schermo! Per i più instancabili della tecnologia, invece, il consiglio è quello di avere sempre a portata di mano auricolari o cuffie e caricabatteria o power bank. Difficili da dimenticare in un mondo sempre più digitale, auricolari e caricabatterie sono tra le prime cose che si controlla di avere con sé prima di uscire di casa. Tuttavia è bene non dare per scontata la loro presenza, perché proprio per via del loro sfrenato utilizzo, potrebbe succedere di averli lasciati altrove.

Come vestirsi quando si viaggia in aereo

Se non si tratta di un viaggio di lavoro, il segreto per vivere un viaggio super e tranquillo è quello di essere comodi, pratici e leggeri. Ma qui urge un appunto: comodi non significa trasandati. Si può essere comodi senza abbandonare il buon gusto, optando per vestibilità morbide e prediligendo magari un elastico in vita (considerando le eventuali molte ore di volo da trascorrere seduti nella stessa posizione).

Gonne, meglio se lunghe, o pantaloni morbidi e non troppo pesanti sono un’ottima scelta per la partenza. In abbinamento magari potete indossare una maxi t-shirt, in tinta unita o fantasia, che sia adatta al resto del vostro look. Un occhio di riguardo è bene darlo anche alla scelta delle calzature, poiché è noto che in aereo si potrebbe soffrire di un po’ di gonfiore a piedi e caviglie; addio quindi a scarpe o sandali molto stretti, che potrebbero trasformarsi in una vera sofferenza e largo alle sneakers, che sono perfette con ogni outfit. E per quelle che non possono proprio fare a meno del tacco, il consiglio è quello di non esagerare con l’altezza, preferendo se possibile un tacco largo, che fa la sua figura lasciandovi più libere nei movimenti.

Anche se siete in partenza per le vacanze e avete un gran bisogno di libertà, non dimenticate gli accessori e un filo (almeno!) di make-up, utile a farvi sentire a vostro agio in ogni momento. E se all’ultimo vi accorgete di non avere abbastanza tempo per la piega o per fare un’acconciatura, potrete sempre puntare su una bandana per capelli. Dopotutto le bandane in testa fanno già pensare alla spiaggia ancora prima di aver raggiunto la meta.