manto significato
Fashion

Manto: significato dell’accessorio del momento

Se da una parte pensare all’estate porta allegria, spensieratezza e desiderio di vacanze, dall’altra l’idea dell’inverno rende tutti un po’ più cupi. Perché dunque non lasciarsi rincuorare da un po’ di shopping scacciapensieri? Le fashion addicted più attente sapranno bene fino a che punto possa essere terapeutico fare acquisti, magari in compagnia delle amiche migliori di sempre.

Dare una rispolverata ai capi di stagione prima di partire con lo shopping è sempre un buon punto di partenza. Tante volte capita di ritrovare vestiti che non ci ricordavamo più di avere (con nostra grande sorpresa!).

Anche l’ultimo dei foulard ritrovati sul fondo del cassetto più nascosto del guardaroba può essere importante per rivisitare un look e trasformarlo in qualcosa di super-moderno e in linea con le tendenze del momento.

Ecco perché è utile fare il cambio degli armadi dedicando a questa attività un pizzico di attenzione in più.

Capi invernali: cosa avere sempre nell’armadio

I capi invernali intramontabili sono tra i più diversi, dal cappotto, perfetto in ogni situazione, alla sciarpa di lana, passando per gonne lunghe e bluse varie, ma un altro accessorio (che poi tanto “accessorio” non è) da avere sempre a disposizione è la mantella.

Si tratta di un capo piuttosto versatile e capace di regalare sempre quel tocco glamour che ad essere sinceri non guasta mai. Largo quindi alle mantelle. Secoli fa nasceva come manto, ma oggi la mantella è tutt’altro che un capo vecchio o fuori moda, anzi.

Manto: significato

“Mantello ampio e lungo, spesso con strascico e in stoffa pregiata, indossato da sovrani o altri personaggi in cerimonie importanti” così Garzanti linguistica definisce il manto, nato come simbolo di regalità e oggi diventato un vero e proprio capo salva stile.

La mantella è utile per riparare dai primi freschi autunnali, ma se utilizzata con furbizia può accompagnarci per tutta la stagione, anche quando i gradi si abbassano considerevolmente. Un consiglio? Provate ad abbinare la mantella sopra al cappotto o la mantella sopra al giubbotto e otterrete un look interessante da proporre e ri-proporre.

Mantella e tessuti. Cosa scegliere?

Come spesso accade, anche quando si parla di mantella è il tessuto a fare la differenza; quindi sia che vogliate optare per le mantelle estive, sia invece che si renda necessaria una mantella in lana, prima di tutto puntate sul materiale più adatto e in linea con l’outfit che intendete sfoggiare. È tutta questione di equilibrio.

Per alcuni è importante vestire con capi sempre super griffati e di gran marca, ma se il vostro intento è quello di essere sempre originali, perché non prendete in considerazione di acquistare una mantella artigianale, creata interamente a mano e quindi unica nel suo genere? Avere all’interno del guardaroba un capo pensato e realizzato interamente sul nostro gusto e dedicato a noi è sicuramente una sensazione impagabile, da provare almeno una volta nella vita.

Per le più dedite al fai da te e ai lavori di taglio e cucito, oltre a realizzare sciarpe creative o sciarpe lavorate a mano, ci sono tante idee per fare mantelle in lana (eleganti o casual, dipende dal vostro gusto).

Avvolgente e facile da indossare, la mantella può essere adatta davvero a tutti, a tutte le età e a tutti i fisici, asciutti o robusti. Una cosa però è certa: non dimenticate che la mantella deve essere abbinata al look, poiché la mantella riscalda, copre, ma non nasconde, quindi non fate l’errore di indossare la prima cosa che trovate nell’armadio pensando che verrà comunque coperto dalla mantella!

Mantelle eleganti: must-have per ogni cerimonia

Non c’è stagione che tenga. Ogni momento dell’anno è buono per essere protagonisti o invitati a cerimonie di amici e parenti. Cosa può essere di aiuto se non una mantella elegante?

Durante la Primavera-Estate si può optare per uno scialle elegante, leggero, oppure per un foulard di seta, ma per l’Autunno-Inverno bisogna trovare una valida alternativa alla sciarpa di lana o alla sciarpa di cashmere. Per struttura, la mantella si presta benissimo ad accompagnare abiti eleganti, anche da sposa. Una mantella morbida, magari in eco-pelliccia potrebbe essere una soluzione ottimale per il giorno del fatidico “sì”.

La mantella da sposa può essere anche la più semplice delle mantelle, liscia e senza troppi dettagli. È sufficiente un gioiello utilizzato come chiusura e il gioco è presto fatto: sarete la sposa più bella ed elegante che tutti abbiano mai visto. E quando poi arriverà il momento di festeggiare insieme ai vostri ospiti, la mantella lascerà spazio all’unicità del vostro abito nuziale.

Una volta che deciderete di iniziare a usare la mantella scoprirete che non potrete più farne a meno e, anche quando inizierà ad alontanarsi l’estate per lasciare spazio alle giornate più brevi e meno soleggiate, non sentirete la nostalgia degli oufit più leggeri e spensierati, perché avrete a disposizione un grande alleato di stile: la mantella invernale.