come si scrive cashmere cachemire kasmir
Fashion

Come si scrive: cashmere, cachemire o kashmir?

Il cashmere, la fibra tessile creata con il pelo di capra hircus, è nato nella regione asiatica del Kashmir e presenta come caratteristica principale la particolare morbidezza che si percepisce al tatto, a cui si affianca uno speciale calore, ricercatissimo nei periodi dell’anno in cui le temperature sono più basse. Chi non ama farsi coccolare da un caldo e soffice abbraccio?

Si tratta di un tessuto molto pregiato e altrettanto famoso, ma attorno a questa particolare fibra ruota un’interessante domanda: come si scrive? Si scrive cachemere? Oppure cachemire? O ancora cashmere? O magari kashmir?

Per trovare risposa al quesito sarebbe sufficiente sfogliare un qualunque dizionario di italiano. Così facendo si scoprirebbe che cashmere e cachemire sono le parole più utilizzate, corrette entrambe, una più francesizzante, l’altra più inglesizzante. Stando a quanto riportato dalle pagine più attuali dei dizionari, sarebbe cashmere la parola “più in voga”, anche se , tutte le altre varianti che identificano comunque il medesimo tessuto, sono comunque da ritenersi valide.

Diciamo magari che kashmir, insieme a cascimirra, casimir e cascimir, seppure corretti, sono termini meno usuali e sicuramente anche un po’ vecchiotti.

Cashmere: capi evergreen da avere nel guardaroba

Certo il cashmere è un tessuto molto amato, vuoi per il calore che produce, vuoi per la morbida carezza che regala alla pelle. Ma oltre ad essere perfetto per la stagione invernale e pregiato come tessuto, il cashmere è un vero e proprio must-have, da avere sempre a disposizione.

Prima su tutte è la mantella moda, perché di mantelle in lana eleganti bisogna per forza averne nell’armadio, un po’ perché salvano dal freddo inverno, e poi perché sono belle da vedere e permettono al look di esprimere uno stile unico e davvero glamour. Mantelle, stole, scialli in cashmere sono capi senza tempo, facili da indossare e anche da abbinare. Che il vostro sia dunque un look più casual, oppure più raffinato e ricercato, non temete, perché il cashmere è il tessuto che fa per voi.

Non tutte amano le mantelle, ecco perché,  spesso si ricorre alle sciarpe (meglio in cashmere naturalmente) per tenere caldo collo, spalle e schiena durante i mesi più freddi. Utilizzare la mantelle è semplice, è difficile sbagliare a indossarle, ma la stessa cosa non si può dire per le sciarpe. Non ha molta importanza che siano sciarpe di marca, oppure sciarpe lavorate a mano, o ancora sciarpe oversize, quello che fa la differenza è come la si porta. Lo stile con cui si indossa una sciarpa può essere vario e per questo scelto con attenzione e in linea con l’outfit proposto. Ricordate: mantelle, sciarpe e stole in cashmere ricevono un bel like e meritano un posto tutto loro all’interno del guardaroba.

Cashmere e accessori: il matrimonio perfetto

Pensando al variegato mondo degli accessori, il cashmere ancora una volta può essere protagonista. Basti spostare la fantasia verso le cerimonie ed immediatamente di pensa ai matrimoni. Stole di cashmere: sposa perfetta! Non tutte scelgono di sposarsi in primavera o in estate, quindi ad accompagnare gli elegantissimi abiti da sposa non ci sono solo stole in organza o stole di seta, bensì stole di cashmere, davvero adatte ad una sposa che si presta a dire il fatidico “Sì” magari in pieno gennaio.

Nell’immaginairo comune, il cashmere è spesso legato al maglione in tinta unita sì morbidissimo e caldissimo, ma diciamo la verità, spesso anche con poca personalità. Eccoci qui a sfatare un mito: la semplicità estetica del cashmere è ciò che lo rende elegante e sempre al passo con i tempi, moda dopo moda.

Spose attenzione: il cashmere ha caratteristiche da prendere seriamente in considerazione, tanto per abito e dettagli, quanto per accessori. Provare per credere e deciderete di non tornare più indietro.

Cashmere: colore e ancora colore per la prossima stagione

Il trend della prossima stagione Autunno-Inverno vuole che sia il colore in pimo piano. Così come visto sulle passerelle più famose che si sa, ci presentano un po’ come ci vestiremo tra qualche mese, a farla da padrone saranno proprio i colori, vivaci e accesi, pronti a farci dimenticare il grigio autunno e il freddo inverno, che inevitabilmente arriveranno.

Per avere un guardaroba che sarà fonte di invidia da parte di amiche e colleghe, ricordatevi di avere capi, accessori e bijoux must-have, in linea che le tendenze del momento, ma perfette da utilizzare sempre, anche quando le mode cambiano, così da non farvi cogliere impreparate in nessuna occasione. Cosa non può assolutamente mancare? Il cashmere ovviamente!

Liberate dunque la mente dai pregiudizi su colori e tessuti e lasciatevi guidare da ciò che vi circonda e da ciò che più vi piace e che più vi rappresenta. Sicuramente non sbaglierete e sarete sempre tranquille, sentendovi a vostro agio in ogni situazione, più o meno formale.